MASTER “INFERMIERE DI FAMIGLIA E DI COMUNITA”

Area Assistenza Infermieristica in Cure Primarie e Sanità Pubblica

Home/Master Infermiere di Famiglia e di Comunità

ESAMI CON TEST A RISPOSTA MULTIPLA
E MATERIALE DIDATTICO DISPONIBILE ON LINE

ISTITUZIONE


Il Master di I livello “Infermiere di Famiglia e di Comunità” è istituito ed attivato dall’Università E-Campus (Università Legalmente riconosciuta MIUR con DM del 30 giugno 2006)

Nel Patto per la salute 2019-2021 Governo e Regioni si riconosce la necessità di introdurre a pieno titolo la figura dell’infermiere di famiglia/comunità per l’assistenza sempre più necessaria a cronici e fragili. Questa figura, col Decreto Rilancio, viene confermata e istituita “per legge”, aprendo la porta alla sua istituzione omogenea su tutto il territorio nazionale per il miglioramento dell’assistenza.
Il Master di I livello è volto a formare figure professionali nell’ambito dell’assistenza integrata negli ambiti delle cure primarie e intermedie della sanità pubblica, case della salute, ospedali di comunità, medicina associativa, sanità di iniziativa.
Il profilo professionale della figura che si intende formare ha il proprio focus nella capacità/competenza di lavorare in team, di sviluppare progettualità condivisa, di sviluppare negli utenti e nella comunità capacità di self empowerment, disease-illness-sickness empowerment e case/care empowerment.

Il coordinamento del master è affidato a Renata Vaiani, medico specialista in ematologia e medicina interna, direttore sanitario presso “Humanitas Mater Domini” di Varese e Docente all’Università eCampus.

Iscrizioni Online attive in tutta Italia con Corsiecampus.it

DESCRIZIONE SINTETICA

Il titolo acquisito con il Master ha validità presso tutte le istituzioni, enti, associazioni e strutture pubbliche

e valutato curricularmente:

  • Nei Concorsi Pubblici
  • Nelle strutture Sanitarie, Sociosanitarie e Socio Educative;

PROFILO PROFESSIONALE

ll Master, sulla base della nota MIUR dell’1/04/2019 (Elenco dei Master Specialistici Professioni Sanitarie), è rivolto a infermieri e si propone di sviluppare competenze specialistiche interdisciplinari (infermieristiche, deontologiche e giuridico-organizzative) di promozione della salute, prevenzione delle malattie e di presa in carico proattiva delle persone con malattie/disabilità a lungo termine, allo scopo di fornire una risposta ai bisogni di salute e assistenza delle persone, della famiglia e della comunità nelle varie fasi della vita. Tali competenze potranno essere esercitate negli ambiti operativi delle attività motorie e della sanità pubblica in cui è necessario gestire interventi assistenziali complessi, continuativi, tempestivi e di elevata qualità. Le funzioni previste sono spendibili nell’ambito dell’assistenza territoriale, in servizi che garantiscano la continuità assistenziale e l’integrazione nella rete dei servizi sanitari.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

L’infermiere di famiglia ha un ruolo fondamentale durante tutto il continuum assistenziale, compresa la promozione della salute, la prevenzione della malattia, la riabilitazione e l’assistenza ai malati ed ai morenti. Anche se il titolo di Infermiere di famiglia fa supporre che oggetto dell’assistenza siano soltanto i membri delle famiglie così come comunemente intese, in effetti il ruolo è molto più ampio, comprendendo tutte le persone della comunità, sia che vivano con altri in una casa, sia si tratti di persone senza dimora e/o in qualche modo emarginate, nonché la comunità stessa. L’infermiere di famiglia gioca inoltre un ruolo importante nel potenziamento delle comunità e nel lavoro congiunto con queste per incrementarne le risorse ed i potenziali e perché queste riescano a trovare soluzioni proprie ai loro problemi.

FINALITA’ E STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

  • Al termine del Master lo studente sarà in grado di:
    Conoscere i principi e i contenuti che caratterizzano l’Assistenza Primaria; Definire un profilo di comunità (ambiente e contesti di vita, salute della collettività, salute di genere, epidemiologia delle malattie croniche, ulteriori competenze);
  • Promuovere e sostenere lo sviluppo di reti intersettoriali e di servizi per la promozione della salute e di sani stili di vita; Sviluppare conoscenze rispetto alla health literacy;
  • Sviluppare le abilità di counselling individuale e familiare, la conduzione di colloqui motivazionali e le competenze nella comunicazione verso la comunità;
  • Gestire strategie assistenziali globali, continue, tempestive e di elevata qualità in risposta ai bisogni di salute e ai problemi fisici, psicosociali complessi, reali o potenziali, che possono manifestarsi nelle persone dalla nascita alla fine della vita; Realizzare un’assistenza centrata sui problemi di salute e sulle necessità della persona assistita e/o la famiglia in relazione all’età, al grado di autonomia, al bisogno di mantenere e sviluppare legami affettivi e sociali;
  • Promuovere l’educazione terapeutica e l’empowerment della famiglia, della persona e del caregiver; Contribuire alla promozione della salute attraverso l’educazione alla salute della popolazione, la prevenzione e la diagnosi precoce;
  • Valutare l’efficacia di interventi di prevenzione effettuati nella famiglia, in contesti socio sanitari, territoriali ed educativi.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono presentare domanda di ammissione al Master coloro che sono in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • Laurea Triennale, Magistrale o Specialistica
  • Laurea SNT, LSNT, Infermieristica, Infermieristica Pediatrica ed equipollenti
  • Laurea ordinamento antecedente e successivo al DM 509/99.
  • Diploma Universitario per Infermiere, Infermiere Pediatrico e Diplomi equivalenti ai sensi della Legge 1/2002 con obbligo del possesso di Diploma di istruzione secondaria superiore;

NB. La Commissione si riserva di valutare eventuali domande presentate da candidati in possesso di altri titoli accademici, anche in base ai Decreti ministeriali di equipollenza.

La partecipazione al Master è incompatibile con l’iscrizione ad altri Master, corsi di laurea, dottorati e scuole di specializzazione.

Criteri di selezione
L’ammissione al Master è aperta e senza nessun numero chiuso per gli iscritti Corsiecampus.it

PROGRAMMA DEL MASTER

Il master è strutturato in 5 macroaree corrispondenti a 5 esami:

  • G1 L’infermiere e le cure primarie
  • G2 L’infermiere: autonomia e responsabilità
  • G3 L’infermiere e le fragilità
  • G4 L’infermiere la prevenzione e l’informazione
  • G5 L’infermiere e la comunicazione

Il quadro complessivo delle attività didattiche e dei rispettivi CFU è il seguente:

G1L’infermiere e le cure primarieMED/4210Vaiani Renata
ILa sanità come sistema complessoSECS-P/083Vaiani Renata
IIOrganizzazione sanitaria e LEASECS-P/102Vaiani Renata
IIII percorsi diagnostico terapeutici assistenzialeMED/452Vaiani Renata
IVLa rete dei serviziMED/422Delpero Giovanni
VIl terzo settoreMED/421Delpero Giovanni
G2L’infermiere: autonomia e responsabilitàIUS/0113Gandola Silvia
ILa normativa per l’istituzione dell’infermiere di famigliaIUS/091Gandola Silvia
IIEtica e deontologiaMED/423Vaiani Renata
IIIResponsabilità professionaleIUS/012Gandola Silvia
IVPrivacyIUS/011Gandola Silvia
VLa gestione della documentazione sanitariaMED/421Menegotto Grazia
VITelemedicina, teleassistenza e tele nursingING-INF/062Vernocchi Simonetta
VIILa gestione delle apparecchiature a domicilioING-IND/333Coletto Maria Vittoria
G3L’infermiere e le fragilitàMED/488Vernocchi Simonetta
IApproccio alle dipendenzeMED/481Menegotto Grazia
IIADI e UO di cure palliative domiciliariMED/451Vaiani Renata
IIIRSA e RSDMED/451Nicoletti Antonello
IVLe comunità psichiatricheM-PSI/063Delpero Giovanni
VHospiceMED/412Vernocchi Simonetta
G4L’infermiere la prevenzione e l’informazioneMED/4212Menegotto Grazia
IIgiene pubblica e prevenzioneMED/426Vaiani Renata
IILe scale di valutazione infermieristicaMED/452Menegotto Grazia
IIISorveglianza sanitaria nella scuolaMED/451Nicoletti Antonello
IVLa prevenzione nel consultorioMED/421Delpero Giovanni
VCase managementMED/421Menegotto Grazia
VIRisk managementSECS-P/081Vaiani Renata
G5L’infermiere e la comunicazioneSPS/089Delpero Giovanni
IL’educazione alla saluteSPS/081Nicoletti Antonello
IILa comunicazione multiprofessionaleSPS/082Covelli Venusia
IIILa comunicazione istituzionaleSPS/081Delpero Giovanni
IVLa comunicazione con il paziente fragile e la sua famigliaSPS/083Delpero Giovanni
VComunicazione nelle dinamiche di fine vitaMED/421Vaiani Renata
VIL’informazione ai diritti del paziente fragile (invalidità, presidi e ausili, protesica etc)SPS/081Gandola Silvia
a scelta:
Tirocinio4
Lavoro di ricerca: rilevazione dei bisogni territoriali4Menegotto Grazia
PROVA FINALE4
TotaleCFU60

VERIFICA DI PROFITTO

La piattaforma E-learning traccia e registra le prove di verifica on line al termine di ogni modulo. Sono previste prove di verifica intermedie on-line che aiuteranno il corsista a valutare la propria preparazione.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Pagamento:Bonifico Bancario
Beneficiario:Università Telematica Ecampus
IBAN:IT72 Z 03015 03200 000003652436
Causale:Nome – Cognome – Codice Fiscale

Oppure Bonus Docente

Invio modulistica a iscrizioni@corsiecampus.it
Importo € 1.500 detraibile al 19 % dal 730 come da norme fiscali.

Rateizzazione Corsiecampus.it

  • € 200 all’atto dell’iscrizione
  • Saldo dilazionabile liberamente entro la prenotazione dell’esame finale.

SESSIONE D’ESAMI

Sessioni Online fino a nuove disposizioni. La prenotazione dell’esame finale è consentita decorsi 6 mesi dall’immatricolazione.

MODALITÀ DI FREQUENZA

La frequenza al percorso è in modalità telematica.
Lo studente può beneficiare del Diritto alle 150 ore studio come da contratti collettivi nazionali.

ESAME FINALE

Il conseguimento del Master “L’Infermiere di Famiglia e di Comunità” e dei relativi crediti universitari prevede lo svolgimento di 5 test di 30 domande a risposta multipla estrapolare dai set presenti in area studente
ed una prova finale scritta (4 CFU) che consisterà in un progetto o una proposta di miglioramento in ambito sanitario, possibilmente su realtà vicine allo studente.

Gli esami sono online fino a nuove disposizioni.

Il master ha una durata di 12 mesi ed è erogato in modalità FULL ONLINE

SEDI ESAME FINALE

Esami Online fino a nuove disposizioni Ministeriali.

Vengono individuate le seguenti sedi di esame:

ROMA, ANCONA, BARI, BERGAMO, BOLOGNA, CAGLIARI, CATANIA, COSENZA, FIRENZE, FOGGIA, FROSINONE GENOVA, GROSSETO, L’AQUILA, LECCE, MESSINA, MILANO, NAPOLI, PALERMO, PARMA, PERUGIA, PESCARA, PISA, POTENZA, REGGIO CALABRIA, RIMINI, SALERNO, SASSARI, TORINO, UDINE, VENEZIA, VERONA.

Ulteriori sedi potranno essere individuate al raggiungimento di un numero ritenuto idoneo, ad insindacabile giudizio dei competenti organi gestionali, per lo svolgimento degli esami

RILASCIO CERTIFICAZIONE FINALE

La certificazione finale, una volta superati gli esami di profitto e verbalizzati i risultati da parte della commissione, è disponibile nell’area riservata della piattaforma esse3 dell’Università Telematica e-campus accessibile da www.uniecampus.it mediante username e password inviate dalla segreteria studenti.

La disponibilità in piattaforma del certificato segue la tempistica definita dall’Università Telematica e-campus.

Il percorso formativo è erogato in piattaforma per un totale di 12 mesi con decorrenza dalla data di immatricolazione.

Dettagli percorso