CONCORSO DOCENTI

Informazioni – modalità prove – calendario

Home/Concorso Docenti

CONCORSO DOCENTI

***aggiornamento del 14/04/2022

Il Ministero dell’Istruzione – come anticipato dalla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio –
ha pubblicato i calendari delle prove scritte del concorso ordinario Docenti 2020, finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della scuola secondaria di primo e di secondo grado.

Le prove scritte avranno inizio, dunque, il 14 marzo fino al 29 aprile 2022.

PRIMO CALENDARIO:
Scaricalo qui

SECONDO CALENDARIO
Prove dal 21 al 29 aprile
Scaricalo qui

TERZO CALENDARIO
Prove dal 2 al 25 maggio
Scaricalo qui

Per le classi di concorso mancanti attendere pubblicazione del quarto calendario.

Indicazioni Uffici scolastici: clicca sui

Le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10.40 e il turno pomeridiano dalle 14:30 alle 16:10.

SEDI E CANDIDATI

Infine, si ricorda ai candidati che le prove si svolgono nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione, nelle sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali competenti per territorio. L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso i quali si svolge la prova almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet.

Comunicazioni USR – in aggiornamento Sedi e Aule clicca qui

REQUISITI CONCORSO 2020

Il concorso ordinario scuola secondaria era aperto ai candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente

IMPORTANTE: Titolo di laurea con i requisiti Tabelle MIUR o integrati con corsi post-lauream

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) è richiesto (sino al 2024/25) il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per i posti di sostegno sono richiesti gli stessi requisiti più il titolo di specializzazione su sostegno.

Potrebbe interessarti anche Cosa sono i 24 CFU e come ottenerli

PROVE D’ESAME

Il concorso prevede prove specifiche per i posti comuni e di sostegno.
Per i posti comuni sono previste le seguenti prove:

  • prova scritta: 50 quesiti a quattro scelte, di cui una sola corretta. La prova consisterà in: 40 domande specifiche sulla classe di concorso per cui si partecipa; 5 quesiti di informatica, volti ad accertare le competenze digitali necessarie per l’attività didattica; 5 domande sulla lingua inglese, per comprovare le competenze indicate dal livello B2 del Quadro Comune Europeo. La prova ha una durata di 100 minuti.
  • prova orale: verificherà le capacità di progettazione di un’attività didattica illustrando le scelte contenutistiche, le strategie didattiche che intende adottare e quali Tic utilizzare per una maggiore incisività della proposta didattica. La prova ha una durata di 45 minuti.

Per i posti di sostegno sono previste le seguenti prove:

  • prova scritta: distinta per scuola secondaria di primo e di secondo grado, prevede 40 domande sulle materie relative al sostegno didattico; 5 quesiti di informatica, volti ad accertare le competenze digitali necessarie per l’attività didattica; 5 domande sulla lingua inglese, per comprovare le competenze indicate dal livello B2 del Quadro Comune Europeo. La prova ha una durata di 100 minuti.
  • prova orale: colloquio per la valutazione del grado delle conoscenze e competenze del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego delle TIC e accerta la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese.

I programmi d’esame sono disponibili nell’Allegato A

CRITERI VALUTAZIONI PROVE

Ogni prova d’esame è superata dai candidati che conseguono un punteggio minimo di sette decimi o equivalente. Il superamento di ogni prova è condizione necessaria per accedere alla successive prove

CORSO DI PREPARAZIONE

Iscriviti Online cliccando qui

L’Offerta formativa Corsiecampus.it

TUTOR e Assistenza organizzativa/didattica

Tel. 06 86358817

376 0217770 WhatsApp Ufficiale

e-mail: info@corsiecampus.it

www.corsiecampus.it